domenica 29 giugno 2008

CECELIA AHERN

Spesso consiglio i libri di questa scrittrice che sono davvero scritti in modo stupendo e con una naturalezza incredibile.
Mi sono resa conto di non aver mai creato una scheda che dicesse chi è: così eccola qui!!!


Cecelia Ahern è laureata in giornalismo e in scienze della comunicazione.
A vent'anni ha scritto il suo primo romanzo I Love You, che è stato pubblicato in 50 paesi e i cui diritti cinematografici sono stati acquistati dalla Warner Bros.
E' arrivata al primo posto delle classifiche di vendita Irlandesi ed è stata selezionata per il Richard and Judy Summer Read Campaign.
Il suo secondo libro Where Raimbows End ha raggiunto ancora il primo posto in classifica sia in Irlanda che in U.K.

LIBRI:
- PS. I LOVE YOU 2004
- SCRIVIMI ANCORA 2005
- SE TU MI VEDESSI ORA 2006
- UN POSTO CHIAMATO QUI 2007
- GRAZIE DEI RICORDI 2008

ALTRE NOTIZIE SU CECELIA AHERN E I SUOI LIBRI: QUI


4 commenti:

Gianni ha detto...

OT: ho letto il tuo messaggio e ho inserito il link del tuo blog nell'elenco. Grazie per i complimenti. Ciao. Gianni

CrèmeBrulée ha detto...

Grazie! e complimenti ancora per il blog! Ho scoperto altri tuoi blog davvero interessanti anche sui libri!

Anonimo ha detto...

Qualcuno(???) mi ha convinto di leggere "PS i love you" di Cecelia perchè era imminente l'uscita del film nelle sale e voleva a tutti i costi portarmici.

Sono arrivato a pagina 200 ma non ho più retto. Scritto benissimo, s'intende, ma pieno zeppo di sensazioni femminili (qui un maschio capisce cosa intendo).

Comunque ritengo Cecelia un a gran bella figliuola.

diana ha detto...

molto brava a scrivere cecelia !!!!
scrive molo leggere senza impegno

Ti piace il mio blog?

SONDAGGI SONDAGGI SONDAGGI SONDAGGI

consiglio fantasy: ROBERT JORDAN

"La Ruota del tempo gira e le Epoche si susseguono, lasciando ricordi che divengono leggenda;
la leggenda sbiadisce nel mito, ma anche il mito è ormai dimenticato, quando ritorna l'Epoca che lo vide nascere.
In un'Epoca chiamata da alcuni Epoca Terza, un'Epoca ancora a venire, un'Epoca da gran tempo trascorsa, il vento si alzò fra le colline.
Il vento non era l'inizio
Non c'è inizio né fine, al girare della Ruota del Tempo.Ma fu comunque un inizio."
La Ruota del Tempo - L'Occhio del mondo