venerdì 10 ottobre 2008

IL GIARDINO D'ESTATE nuova edizione


NUOVA EDIZIONE de " IL GIARDINO D'ESTATE "

EDITORE: RIZZOLI
COLLANA:
BUR BEST SELLER
PAGINE:
666
PREZZO: 10,50 Euro
ANNO DI PRIMA EDIZIONE:
2008


Eravamo tutti in attesa dell'uscita dell'edizione economica della casa editrice Sonzogno, invece è uscita l'edizione della Rizzoli-Bur.

Datemi un po' di tempo e scoprirò i motivi!!



Della stessa casa editrice è anche stato pubblicato:

IL CAVALIERE D'INVERNO

EDITORE: RIZZOLI
COLLANA: BUR BEST SELLER
PAGINE: 700
PREZZO: 8,50 Euro
ANNO DI PRIMA EDIZIONE: 2003

Ieri sono andata in libreria e così mi sono messa a guardare tra gli scaffali se c'erano delle novità.
Poi l'occhio mi è inevitabilmente caduto sulla sezione dedicata a Paullina Simons... e con grande sorpresa ho trovato proprio "Il cavaliere d'inverno" in edizione Bur.
Molto carino, l'immagine è sempre quella che conosciamo solo come nella copertina in alto c'è un "fogliettino" stile pergamena con la scritta del titolo.
Era la prima volta che lo vedevo in libreria, finora c'era sempre e solo l'edizione delle Sonzogno.
Da quanto ho capito ora verranno tutti pubblicati in edizione BUR, anche Tatiana & Alexander.
In ogni caso la casa editrice Sonsogno e quella BUR (Rizzoli) fanno parte dello stesso gruppo della RCS libri.


VI RICORDO CHE POTETE TROVARE TUTTI I POST DEDICATI A " IL GIARDINO D'ESTATE" QUI

e nello specifico il RIASSUNTO QUI

33 commenti:

DARKinside ha detto...

ah...bella storia però e bella copertina! dai crème scopri qualche altra cosa su qeuesta misteriosa usita che sono curioso...ciauuu a presto! :)

Crème Brulée ha detto...

...sempre se la casa editrice mi risponde!!! :) :)
Le copertine delle prime edizioni erano tutte molto belle, un po' misteriose, ma anche questa non è niente male!!
A presto per nuove notizie!

paola ha detto...

ciao mi chiamo Paola e ho letto tutta la trilogia del cavaliere d'inverno e ho amato tanto questi libri dalla prima all'ultima pagina !!!non so dirti il misto di emozioni che questa storia ha fatto nascere dentro di me e credo che non la dimenticherò mai e che in un modo o nell'altro rimarrà con me per sempre!!
ho scoperto da poco il tuo sito e...complimenti!!è bellissimo!!!
vorrei da te un consiglio:io leggo tantissimo ma dopo alex e tatia non ho piu trovato libri cosi coinvolgenti e vorrei avere da te qualche titolo!!una storia d'amore emozionante e meravigliosa come quella di shura e tatia!!!sono certa che saprai consigliarmi un libro che mi faccia sognare davvero!
aspetto con ansia una tua risposta!!
ciaooooooooooooooooo!!!!
PAOLA

Crème Brulée ha detto...

Ciao Paola!!
Condivido totalmente quello che mi scrivi: i libri di Paullina ti lasciano un'emozione che ti accompagna per tutta la vita. I personaggi restano con te anche se hai chiuso il libro e lo hai rimesso nello scaffale.
E' una piccola magia!!

Dopo questi libri, ti confesso, io mi sentivo spaesata, si perché non sapevo più cosa leggere, ogni libro mi sembrava non così bello, non così emozionante e andavo alla ricerca di qualcosa che però non c'era.
Per me "Il cavaliere d'inverno" rimane unico ed inimitabile.
Così da qualche tempo ho cambiato completamente genere e mi sono buttata nel fantasy (diverso ma unico).
Però ti consiglio di provare a leggere "La straniera" e i seguiti di Diana Gabaldon: tutte le lettrici della Simons leggono anche i suoi libri, e molte dicono che preferiscono la Straniera al Cavaliere...ma credo che tutto dipenda da che libro si abbia letto per primo!
I libri della Gabaldon sono molti, e alcuni sono anche usciti in versione economica, io mi sono fermata al primo libro perché essendo dei libri molto belli preferisco leggerli tutti di seguito senza aspettare le lungaggini delle case editrici.

Ecco la trama in breve de "La Straniera":
"Nel 1945 Claire Randall, un'infermiera militare, si riunisce al marito alla fine della guerra in una sorta di seconda luna di miele nelle Highland scozzesi. Durante una passeggiata la giovane donna attraversa uno dei cerchi di pietre antiche che si trovano in quelle zone. All'improvviso si trova proiettata indietro nel tempo, di colpo straniera in una Scozia dilaniata dalla guerra e dai conflitti tra i clan nell'anno del Signore 1743. Catapultata nel passato da forze che non capisce, Claire si trova coinvolta in intrighi e pericoli che mettono a rischio la sua stessa vita e il suo cuore."
La storia d'amore poi continua in tutti i seguiti!

Ti segnalo altre autrici che molte ragazze del blog mi hanno consigliato ma che non ho ancora avuto il tempo di leggere:
-Stephenie Meyer
-Brandewyne Rebecca
-Woodiwiss Kathleen
-Rogers Rosermary
Non so dirti come sono, so che alcune ragazze me li hanno consigliati.

Grazie per i complimenti, spero di ritrovarti sul blog!
A presto!
Créme Brulée

paola ha detto...

grazie crème brulèe!!!!!!!!mi hai dato ottimi consigli!!
vado subito a comprare la straniera!!mi ritroverai spesso sul tuo blog perchè semplicemente...lo adoro!
ps:ma posso contattarti anche per e-mail?mi piacerebbe conoscerti meglio!!!!
ciaoo!!

Crème Brulée ha detto...

Ciao Paola!
Sono contenta che corri a comprare la Straniera..poi dimmi cosa ne pensi!
Certo che puoi contattarmi via mail sono sempre disponibile a conoscere gli utenti del blog e parlare di Tania e Shura!!
A presto!

Alessandra ha detto...

Si leggi la Straniera! è davvero stupendo *.* a me è piaciuto moltissimo..regge anche il confronto con il Cavaliere secondo me! : ) poi fammi sapere ^^ sono sempre curiosa di trovare nuove persone che conoscono e che amano il Cavaliere d'Invernoo.. : )

Crème Brulée ha detto...

Si la Straniera è un ottimo romanzo, sono stata davvero felice di leggerlo e non vedo l'ora di proseguire nella lettura di tutti gli altri romanzi di Diana Gabaldon...anche se Il cavaliere rimane il numero uno, forse anche perché a me piace molto la Russia e l'ambientazione storica del libro.

paola ha detto...

ciao a tutte VOI ragazze del blog!!ho iniziato a leggere la straniera...(per tristi cause economiche ho potuto comprarlo solo 2 giorni fa!!)e devo dire che mi sembra bello,anche se non ancora scoppia la passione tra i due protagonisti che però sento nell'aria!ho letto solo la prima parte e non me la sento ancora di poterlo confrontare col mio cavaliere preferito!!!vedremo!
ho letto anche twilight della mayer e devo dire che mi ha incuriosito molto e credo che prenderò anche i seguiti!mi avete consigliato davvero bene!!
ps:creme brulèe ,scusa la mia ignoranza ,ma dove la trovo la tua mail?non mi si sembra sia rintracciabile nel blog!!
fammi sapere !!
un bacio
PAOLA

Crème Brulée ha detto...

Complimenti!!
Il cavaliere avrà sempre un posto speciale nel mio cuore, la straniera è molto bella, ma credo che la differenza la fanno tutti i seguiti, il fatto che Diana Gabaldon con lo stratagemma del "viaggio indietro nel tempo" racconta la storia dei protagonisti che sembra non avere mai fine con un crescendo di emozioni.
Invece Paullina fin da subito ti regala una storia intensa che ti fa stare attaccata al libro...io lo dico sempre da quando Tania mangia il gelato davanti gli occhi di Shura io mi sono completamente innamorata del libro!!
Ok ok...forse io sono di parte!!!

L'indirizzo e-mail lo trovi nella colonna di destra, cliccando sulla parola CONTATTAMI ( dovrebbe aprirti la pagina per la composizione della mail), so che alle volte da problemi quindi in caso ti lascio qui l'indirizzo:
ilcavalieredinverno@gmail.com
Cerco sempre di rispondere alle mail durante la settimana, invece il fine settimana non riesco ad accedere sempre al computer!
A presto!
Baci
Crem

Crème Brulée ha detto...

ups...volevo dire colonna di sinistra!!!!
:)
:)

Anonimo ha detto...

grazie mille !!ti scrivero al piu presto e come al solito sono daccordo con te su tatiana!!quello del gelato è uno dei momenti piu belli e significativi del libro...che fa sognare!leggero anche i seguiti della straniera!un mega bacio!

paola ha detto...

ups anche io!!non ho scritto il nome!sono PAOLA!!!!!baci

Anonimo ha detto...

Ciao crème brulée!Il tuo blog mi piace moltissimo e ho deciso di assegnarti un premio^_^ passa nel mio blog^_*
http://outlandergabaldon.splinder.com/
Ciao!
ClaireFraser

Crème Brulée ha detto...

Grazie!!!!!
Una piacevole sorpresa...non mi aspettavo un premio!!!
Inserisco il tuo blog nell'elenco dei blog nella colonna di sinistra: ci ho dato un'occhiata...veramente molto bello, anche le immagini della Scozia!Wow!

X Paola:
prova ad andare a visitare il blog di ClaireFraser troverai tutte il informazioni su Diana Gabaldon e i suoi libri.

un bacio

Anonimo ha detto...

Grazie crème brulèe!Aggiungo anch'io il link del tuo bellissimo blog^_* Un bacio! A presto!
ClaireFraser

Lorena ha detto...

Ciao mi chiao Lorena e ho letto tuta la trilogia del cavaliere d'inverno!!!
Posso solo dire che le emozioni che ho provato leggendo questi libri è unica!
Ho pianto per tutti è tre e nn riuscivo a fermarmi. Sono felice di aver trovato questo sito perchè è da una vita che lo cercavo. Sicuramente lo visiterò molto spesso. Ma volevo chiedere un'informazione:sapet mica se ne faranno un film della trilogia della Simmons?

A presto

Crème Brulée ha detto...

Ciao Lorena! benvenuta nel blog!!
I libri di Paullina sono magici in tutti i loro aspetti. Le emozioni che la storia d'amore tra Tania e Shura mi ha regalato mi accompagnano sempre, molte volte per strada mi viene in mente un dialogo, un episodio...e sorrido!

Per il film..
ci sono ancora poche notizie! quello che è certo è che Paullina sta scrivendo la scenografia (in questo modo vuole evitare che il film sia troppo diverso dal libro come alle volte accade...ma se ci mette mano la stessa autrice possiamo stare tranquilli!!)
Però è anche vero ceh Paullina è piena di impegni, sta scrivendo un nuovo libro...quindi il tempo da dedicare alla scenografia è poco. Questo è quello che si sa..
penso che ci sarà da aspettare, confesso che non so se però un film potrebbe rendere giustizia a questi libri...e poi si pone il problema dei protagonisti...io finora non sono riuscita a trovare un attore e un'attrice per i ruoli di Tania e Shura...
Appena so qualcosa di più concreto ne darò notizia sul blog!
Un bacio
a presto

Lorena ha detto...

Grazie Crème Brulèe
per le notizie che mi hai appena dato!
Sicuramente sarò una frequentatrice assidua del blog così riuscirò ad avere notizie sempre più aggiornate!!
Ora ricomincierò a leggere tutta la storia di Tatiana e Shura, perchè se fosse per me nn smetterei mai di leggerla.
A presto
Un bacione

Taty ha detto...

Io ho l' edizione più vekkia del giardino d' estate ma io la preferisco xkè l' immagine in copertina mi sembra prpprio uono di quei tramonti a cui assistono Tania e Shura durante le loro passeggiate al Giardino d' Estate...;) T fa immergere ancora di più nell' atmosfera dellibro...;) sn d' accordo ke nn c saranno mai due attori ke daranno veramente giustizia ai Alexander e Tatiana
del libro... xkè Tania e Alexander nn possono essere rappresenatati bene cm lo sn nel libro...

DARKinside ha detto...

ciao a tutte! allora, concordo con tutte le vostre affermazioni! un film potrà essere solo mediocre se paragonato al libro! speriamo solo in una pellicola longeva...chissà magari di 3 ore come il famigerato Titanic! forse così riusciranno a rendere un po l'idea....ho detto forse eh... :)

Crème Brulée ha detto...

Si l'immagine del tramonto è suggestiva, la preferisco pure io, lascia spazio all'immaginazione...meglio dei vari volti di donna! :)

Ho paura di un film e degli attori...ma nello stesso tempo vorrei che attraverso un film tutti quelli che ancora non conoscono Paullina e la trilogia potessero comprenderne la poesia...
un bacio!

Jaja ha detto...

Speriamo che accada un miracolo..^^

Taty ha detto...

X il film speriamo bene... xò da una grande storia si trae sempre un grande film...;) sulla lunghezza sn d' accordo cn Dark sulle 3 ore...;)
X Crème: ieri sn and in libreria...e mi sn avvicinata ai libri di Jordan ma mi sn spaventata...;) cs ho optato x la straniera... ho iniziato a leggerlo... bellissimo anke quello...;)

Crème Brulée ha detto...

Quindi che dici un film a libro? o un film che riassuma il senso della trilogia?

eh eh..so che Robert può spaventare, ci sono alcuni libri ingestibili...nel senso che sono talmente grandi che sono difficili proprio da tenere in mano!!
Però ne vale la pena! Credimi a chi piace il fantasy...

La straniera!ottima scelta! Lo consiglio sempre a chi ama Paullina, anche li però ci sono tantissimi libri...una volta che inizi non finisci più!

un bacione

Jaja ha detto...

io direi un film a libro..più ne fanno meglio è... se sono fatti bene ovviamente!!

DARKinside ha detto...

Io direi decisamente un film per libro ma escludendo l'ultimo! insomma una serie di 2 film che finisce con tania e alexander che tornano in america... secondo me il primo film deve lasciarti col fiato sospeso proprio come il libro...cmq taty ottima scelta! io ho appena finito di leggere la straniera e la mia ragazza sta ancora leggendo il 2o (l'amuleto d'ambra) quindi mi sono dato una pausa sulla storia di claire e jamie...la riprenderò al piu presto anche perchè molto bella...ma non paragonabile al cavaliere! :) cmq...no crème un film che riassume la trilogia renderebbe il film troppo TROPPO superficiale! sto gia temendo che il film non renda giustizia al primo libro singolarmente figurati se un film che ne riassume 3....nu nu! :D ahahah

ciao ragazze! a presto...

P.S. mancherò una settimana perchè vado a farmi le vacanze di capodanno! buon 2009 a tutti! un bacione! :)

DARK

diana ha detto...

io di giardino d'estate ho qst edizione..a me piace molto,x le rose all'angolo e qul bigliettino con scritto il titolo !

Crème Brulée ha detto...

si dai...un film a libro proprio come il signore degli anelli...siiiiiiiiii...speriamo..

Si Diana questa è la nuova edizione, non è male, anche a me piace l'idea del bigliettino..anche se il tramonto della prima edizione mi faceva sognare un po' di più!

Misha ha detto...

Concordo Crème!!! Anch'io adoro la prima edizione, rilegata e con quello splendido tramonto! anche questa versione è molto carina però, in bianco e nero... molto suggestiva!

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Crème Brulée ha detto...

prego! sempre disponibile! ;)

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Ti piace il mio blog?

SONDAGGI SONDAGGI SONDAGGI SONDAGGI

consiglio fantasy: ROBERT JORDAN

"La Ruota del tempo gira e le Epoche si susseguono, lasciando ricordi che divengono leggenda;
la leggenda sbiadisce nel mito, ma anche il mito è ormai dimenticato, quando ritorna l'Epoca che lo vide nascere.
In un'Epoca chiamata da alcuni Epoca Terza, un'Epoca ancora a venire, un'Epoca da gran tempo trascorsa, il vento si alzò fra le colline.
Il vento non era l'inizio
Non c'è inizio né fine, al girare della Ruota del Tempo.Ma fu comunque un inizio."
La Ruota del Tempo - L'Occhio del mondo