domenica 3 febbraio 2008



aggiungo alla lista dei libri che desidero leggere anche questo:


L'ALBERO DEGLI AMANTI PERDUTI di MONTEFIORE SANTA

Sofia cresce in una grande famiglia nel mezzo della pampa argentina, fra partite di polo e privilegi. Orgogliosa e testarda, è adorata da tutti, ma lei stravede solo per i cugini: Maria, la sua migliore amica, e Santiago, di cui è perdutamente innamorata. Ma quando Sofia e Santiago diventano amanti, la famiglia non può più tollerare la relazione proibita e spedisce la ragazza in Europa, dove Sofia piano piano si ricostruisce una nuova vita. Finché un avvenimento drammatico non la riconduce nell'amata Argentina dall'uomo che non ha mai davvero dimenticato.

Lo so! Lo so! il titolo è un pochino ammiccante...
ma chi lo sa, forse nasconde qualche piacevole sorpresa!!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Consigliato vivamente da leggere sotto l'ombrellone, immaginandolo come un albero.

Anonimo ha detto...

Bellissimo anche se molto amaro....
Mari

Crème Brulée ha detto...

Ciao Mari, benvenuta sul blog. Questo libro mi aveva sempre attirato ogni volta che andavo in libreria, poi però non trovavo mai il tempo per iniziare la lettura. Alla fine sono riuscita a leggerlo, molto bello però si davvero amaro, penso che tutte noi volevamo un finale diverso.

Ti piace il mio blog?

SONDAGGI SONDAGGI SONDAGGI SONDAGGI

consiglio fantasy: ROBERT JORDAN

"La Ruota del tempo gira e le Epoche si susseguono, lasciando ricordi che divengono leggenda;
la leggenda sbiadisce nel mito, ma anche il mito è ormai dimenticato, quando ritorna l'Epoca che lo vide nascere.
In un'Epoca chiamata da alcuni Epoca Terza, un'Epoca ancora a venire, un'Epoca da gran tempo trascorsa, il vento si alzò fra le colline.
Il vento non era l'inizio
Non c'è inizio né fine, al girare della Ruota del Tempo.Ma fu comunque un inizio."
La Ruota del Tempo - L'Occhio del mondo