sabato 7 ottobre 2006

ALTRI LIBRI CONSIGLIATI..

di CECELIA AHERN:

-PS. I LOVE YOU
LA TRAMA IN BREVE:
"Holly e Gerry sono una di quelle coppie giovani e belle che vivono in simbiosi. Quando, all'improvviso, Gerry muore, Holly è devastata: vedova a soli ventinove anni, ha l'impressione che la sua vita non abbia più senso. È anche arrabbiata, si sente tradita, lui - suo marito, amante, miglior amico, la sua roccia - aveva promesso di non lasciarla mai, come può farcela da sola, ora? Ma Gerry non ha dimenticato, e trova il modo di farle avere una lettera ogni mese, con un messaggio per ritrovare la voglia di vivere e, soprattutto, con un dolcissimo P.S. I love you che spinge Holly, fra un pianto e un sorriso, ad aprirsi al domani. Perché la vita è fatta per essere vissuta, sempre."

RECENSIONE DI IBS: Protagonista di un sorprendente caso letterario, questo romanzo, bestseller assoluto in Gran Bretagna, tra i libri più venduti negli Stati Uniti, pubblicato in oltre 14 paesi, segna il debutto come scrittrice di Cecilia Ahern, figlia ventiduenne del premier irlandese. Una storia accolta calorosamente da pubblico e critica per la sua freschezza, la sua piacevolezza e la positività del messaggio che trasmette: una celebrazione della vita che, al di là delle gioie e dei dolori che ci riserva, è fatta per essere vissuta, sempre. L’amore. i sentimenti, i problemi e le conquiste dell’esistenza di ogni giorno sono infatti i veri protagonisti di una trama delicata ed emozionante ma anche spassosa e ricca di sorprese. La storia è di per sé semplice ma di grande intensità. Dopo la morte del marito Gerry, colpito da un tumore al cervello a soli trent’anni, Holly non trova la forza di reagire. Non le importa più di nulla e, nonostante gli sforzi amorevoli degli amici e della famiglia, si abbandona al dolore; non esce più, non mangia più, trascorre le sue giornate nel torpore fino a quando, due mesi dopo la scomparsa di Gerry, riceve un misterioso pacchetto su cui sono scritti il suo indirizzo e una semplice nota: la lista. Quando lo apre si sente mancare; ne escono dieci piccole buste, ognuna con il nome di un mese, da marzo fino a dicembre. Sono l’ultimo regalo di Gerry che, vedendo quanto la moglie si appoggiasse a lui, le aveva promesso in tono scherzoso che, nel caso in cui se ne fosse andato per primo, le avrebbe lasciato un elenco di cose da fare per aiutarla ad andare avanti. Mese dopo mese i piccoli suggerimenti di Gerry aiutano Holly a riacquistare la serenità, a rivedere gli amici, a riavvicinarsi alla sua famiglia e a sorridere di nuovo alla vita. Fresco, sentito, ricco di sentimento e di humour, P.S. I love you è una lettura piacevole e divertente dedicata a tutti coloro che credono nel valore dei legami affettivi e nella forza della vita.

-SCRIVIMI ANCORA
LA TRAMA IN BREVE:
Rosie e Alex sono due compagni di banco legati fin da piccoli da una fortissima amicizia che presto rivela i connotati di un amore negato, nascosto, rimandato. Quando le circostanze della vita li dividono, una fitta corrispondenza continua a mantenerli uniti per quasi cinquant'anni, in una danza di riavvicinamenti e apparenti distacchi, in una graduale presa di coscienza dei rispettivi sentimenti, ma sempre in controtempo, in uno sfiorarsi dei destini che non trova mai la strada maestra. Riusciranno Rosie e Alex a dichiararsi il loro amore segreto?



-SE TU MI VEDESSI ORA
LA TRAMA IN BREVE:
Elizabeth, sempre impeccabile con i suoi tailleur scuri e i capelli raccolti, non può certo dirsi una donna appagata. È un affermato architetto ma, anche se è ancora giovane, nella vita ha già sofferto abbastanza e fin da quando era all'università ha dovuto occuparsi della sorella minore Saoirse, una ragazza sbandata e irresponsabile. Ora, poi, deve anche prendersi cura di Luke, il nipotino di sei anni che Saoirse le ha lasciato "in eredità" per andarsene in giro per il mondo. Tra il lavoro da seguire e l'impegno di vicemadre Elizabeth ha davvero poco tempo per le distrazioni. Fino al giorno in cui incontra Ivan, un uomo affascinante e gentile che è diventato amico di Luke, e che porta luce e scompiglio nel suo mondo grigio e ordinato. Un uomo uscito da chissà dove, e in verità assai misterioso, che però sembra capirla profondamente. Grazie alla sua "magica" presenza e al suo contagioso entusiasmo, Elizabeth si trasforma: si scioglie i capelli e impara a ridere, a ballare, a prendere le cose con allegria e leggerezza, e finalmente si sente felice. Per lei, è naturale innamorarsi, ma c'è qualcosa che non sa e che Ivan non osa confessarle, dato che le spezzerebbe il cuore!
TUTTE LE ALTRE INFORMAZIONI SU CECELIA AHERN E I SUOI LIBRI: QUI

di DIANA GABALDON: - LA STRANIERA

di BARBARA e STEPHANIE KEATING: -LA FIGLIA FRANCESE




5 commenti:

CrèmeBrulée ha detto...

Consiglio calorosamente “La straniera” di Diana Gabaldon.

“E’ il 1945. La seconda guerra mondiale finalmente è terminata, e Claire Randall, un’ infermiera militare inglese, dopo sette anni di lontananza, si ritrova con il marito nelle Highlands scozzesi, per trascorrere una romantica seconda luna di miele. Ma durante una passeggiata solitaria, visitando un antico circolo di pietre, la giovane donna si ritrova misteriosamente catapultata in un’ altra epoca, di colpo straniera in un’ altra Scozia settecentesca, dilaniata dalla guerra e dai conflitti tra i clan.
Negli altopiani selvaggi e desolati, tra streghe e inquisitori, Claire si troverà coinvolta in intrighi e pericoli che metteranno a rischio non soltanto la sua vita ma anche il suo cuore. E l’ incontro con un giovane e carismatico cavaliere scozzese Jamie la costringerà a una scelta radicale, tra due uomini e … due destini.”

Dopo Il cavaliere d’inverno non riuscivo più a pensare ad altro che non all’ amore tra Tatiana e Alexander… ero alla ricerca di un libro che mi emozionasse nello stesso modo, un libro che mi regalasse emozioni, che mi facesse commuovere e che mi tenesse incollata alle sue pagine… avevo ormai perso la speranza… e invece ho scoperto questo libro della Gabaldon…
Anche se Il cavaliere d’inverno rimane il mio libro del cuore La straniera mi ha piacevolmente stupito e sono convinta che anche tutti i libri che continuano a raccontare la storia d’amore tra Claire e Jamie avranno su di me lo stesso effetto!!

CrèmeBrulée ha detto...

PS I LOVE YOU di CECELIA AHERN

"Holly e Gerry sono una di quelle coppie giovani e belle che vivono in simbiosi. Quando, all'improvviso, Gerry muore, Holly è devastata: vedova a soli ventinove anni, ha l'impressione che la sua vita non abbia più senso. È anche arrabbiata, si sente tradita, lui - suo marito, amante, miglior amico, la sua roccia - aveva promesso di non lasciarla mai, come può farcela da sola, ora? Ma Gerry non ha dimenticato, e trova il modo di farle avere una lettera ogni mese, con un messaggio per ritrovare la voglia di vivere e, soprattutto, con un dolcissimo P.S. I love you che spinge Holly, fra un pianto e un sorriso, ad aprirsi al domani. Perché la vita è fatta per essere vissuta, sempre."

La storia di un amore che va oltre la vita...
un libro bellissimo scritto con uno stile fantastico..ti fa ridere e commuovere..lo consiglio a tutti!!!

CrèmeBrulée ha detto...

SCRIVIMI ANCORA DI CECELIA AHERN

"Rosie e Alex sono due compagni di banco legati fin da piccoli da una fortissima amicizia che presto rivela i connotati di un amore negato, nascosto, rimandato. Quando le circostanze della vita li dividono, una fitta corrispondenza continua a mantenerli uniti per quasi cinquant'anni, in una danza di riavvicinamenti e apparenti distacchi, in una graduale presa di coscienza dei rispettivi sentimenti, ma sempre in controtempo, in uno sfiorarsi dei destini che non trova mai la strada maestra. Riusciranno Rosie e Alex a dichiararsi il loro amore segreto?"

Questa giovane scrittrice continua a stupirci ancora..un libro stupendo che racconta la storia di un sentimento sul confine tra l' amicizia e l' amore..
CONSIGLIATISSIMO!!!!

CrèmeBrulée ha detto...

LA FIGLIA FRANCESE di BARBARA E STEPHANIE KEATING

"E alla mia figlia francese, Solange de Valnay, io lascio il resto del mio patrimonio." Queste poche parole, in calce al testamento di Richard Kirwan, stimato e rispettato accademico irlandese, sconvolgono la vita della moglie Helena e dei figli già addolorati per la sua scomparsa. La scoperta dell'identità del vero padre stravolge anche il mondo perfetto della ventiquattrenne Solange, a cui Eleanor, la maggiore delle figlie di Richard, ha spedito una lettera nel tentativo di capire, di sapere. Solange vuole bene all'uomo che ha sempre chiamato papà, sua madre è morta e non ha intenzione di scavare nella sua vita. Ma una volta rivelata, la verità di un amore segreto non può più essere nascosta...
Il dolore e la rabbia dei figli riportano alla luca il passato e-tessera dopo tessera-emerge un grande mosaico,in cui la tragedia del nazismo e della guerra si intreccia con quella di un sentimento impossibile, consumatosi in pochi mesi ma rimasto intatto nel cuore dei protagonisti fino alla morte."

Un libro piacevole,che mette in scena uomini e donne di ieri e di oggi..con lo sfondo la guerra e i campi di concentramento...

Giorgio ha detto...

Giorgio's List

Il conte di Montecristo
La valle dell'Eden
Il cerchio rosso
Le libere donne di Magliano
Suite francese
Coma
1984
Motley Crue.
The dirt
Il resto di niente
Il ballo della morte
I segreti di Brokeback Mountain
Polvere alla polvere
Un amore
Le regole della casa del sidro
Phantoms
Il collezionista di ossa
Memorie di una Geisha
La versione di Barney
La cruna dell'ago
Quel che ne rimane
Per chi suona la campana
Shantaram
È facile smettere di fumare se sai come farlo
L'oro degli inca
Io sono leggenda
Il luogo delle ombre
Opinioni di un clown
I pilastri della terra
Hyperion
Il gabbiano Jonathan Livingston
Il rosso e il nero
Anna Karenina
Le nozze di Cadmio e Armonia


Douglas R. Hofstadter
Gödel, Escher, Bach: un'Eterna Ghirlanda Brillante
Biblioteca Scientifica

I fratelli Karamazov
Il mago di Ursula Le Guin
Il dolore perfetto
Microcosmi
Il Corsaro nero
Dracula
La concessione del telefono
Il re di Girgenti
L'amuleto di Samarcanda. Trilogia di Bartimeus. Vol. 1
L'occhio del Golem. Trilogia di Bartimeus. Vol. 2
Veronika decide di morire
Una donna
Autore Aleramo Sibilla
Fight club
Soffocare
il piatto piange di piero chiara
il grande amico
il ponte sulla drina
herzog
possessione
la donna della domenica
la valle dell'eden
ferito a morte
alta cucina
ventute
cronache marziane
dune
Sabriel di Nix Garth
essere senza destino
Papillon
Middlesex
Il giorno dello sciacallo
Madre del riso
Canone inverso
Il falò delle vanità

Ti piace il mio blog?

SONDAGGI SONDAGGI SONDAGGI SONDAGGI

consiglio fantasy: ROBERT JORDAN

"La Ruota del tempo gira e le Epoche si susseguono, lasciando ricordi che divengono leggenda;
la leggenda sbiadisce nel mito, ma anche il mito è ormai dimenticato, quando ritorna l'Epoca che lo vide nascere.
In un'Epoca chiamata da alcuni Epoca Terza, un'Epoca ancora a venire, un'Epoca da gran tempo trascorsa, il vento si alzò fra le colline.
Il vento non era l'inizio
Non c'è inizio né fine, al girare della Ruota del Tempo.Ma fu comunque un inizio."
La Ruota del Tempo - L'Occhio del mondo